Compleanno in Fonderia

tortinaL’altro giorno ho fatto una di quelle cose decise ad incastro all’ultimo momento che mai sarebbe così riuscita se fosse stata progettata in anticipo. Era il compleanno di un mio amico, un amico che aveva deciso di non festeggiare, che non era il caso, che non ne aveva voglia, che al massimo ci avrebbe fatto sapere il giorno stesso, non si sa a che ora, se restava al suo umore il tempo, non si sa dove, per un caffè. Quando non si sa niente un po’ mi viene l’ansia perché tutto sfugge al mio controllo, un po’ mi tranquillizzo perché in fondo penso che l’episodio non accadrà mai, diventando così un rilassante gioco a somma zero. Lucida, quindi, e senza fretta, data la non-esistenza della festa, ho trovato, con una certa, sorprendente, disinvoltura, tempo e modo di comprargli un pensiero, insieme ad una amica.
A., che è solita gestire le pubbliche relazioni, si occupa (per fortuna) di sentire le persone, e con la sua delicata insistenza alla fine riesce sempre a far saltare fuori un orario e un posto. E’ così che, dopo scambi di messaggi lungo le corsie del negozio, tutto si allinea magicamente: ci incontreremo in un luogo X, in un tempo X.
Nel tardo pomeriggio, dopo aver impacchettato una manciata di piccoli regalini in un parcheggio, mi ritrovo di fronte alla “Fonderia” (Roma, zona Montagnola). Lui è felice di vederci, molto, noi anche. Una felicità semplice: la condivisione di un inaspettato momento, uno scambio di sorrisi, il tempo ritrovato di un abbraccio per accompagnare gli auguri.

2014-03-11-16.47.14

Entro in questo micro-locale ricolmo di dolcetti e colori, lo sguardo in pochi secondi cade ovunque; basta poco per capire che ciò che si legge sul biglietto da visita è realmente il connubio indissolubile che permea l’intero luogo: dolci & design. Ogni leccornia è calata in un contesto, è inserita in una forma ben precisa, fatta di colori decisi, spesso avvolta in un invitante packaging e certamente il suo design ne aumenta il potere attrattivo. La comunicazione alberga qui in mezzo ai dolci, tra sacchettini, torte e biscotti, sulle pareti tra scritte e quadri (anche le frasi sono ideate dai designer che gestiscono questo laboratorio creativo) e si snoda attraverso i profili Facebook e Twitter e gli eventi che promuovono.

meringhe-fonderiabiscottini fonderia - ricercatrice nomadeSepolto dai biscottini alla vaniglia c’è il mio enorme cookie al cioccolato, il premio della mia giornata, che mastico con la lentezza dei bambini quando vogliono far durare di più le cose, mentre mi godo la scena dell’apertura dei regali con estrema soddisfazione. Una mini torta e una candelina, della cioccolata calda, del caffè per un tempo piccolo e prezioso, da dividere solo in tre, tra risate, foto e chiacchiere in un posto soffice che ci è sembrato una coccola.
Non solo fanno torte, ma anche biscotti “su misura”, fatto che ho trovato particolarmente originale. Sul sito della Fonderia potete scoprire le loro creazioni e come raggiungerli.

locale-fonderiaA dirla tutta ho lasciato gli occhi su un muffin al cioccolato, e alcuni tocchetti di brownie non sono ancora riuscita a cancellarli dalla mia memoria olfattiva.
Decisamente una piacevole scoperta.

Buona merenda,
R.N.

Riproduzione Vietata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...