L’ora del tè

Sta per tornare il freddo e con esso la voglia di bere qualcosa di buono e caldo che riscaldi corpo, mente e cuore senza ritrovarsi il bonus dei 10 kg in più a fine stagione. E’ così che l’altra sera, animata da questa insolita voglia salutista, mi sono imbarcata con il mio obsoleto Mp3 nelle orecchie, dentro la mia felpa con cappuccio – che farei meglio a chiamare hoody, in accordo con la tendenza all’uso indiscriminato e a tutti i costi dell’anglicismo, e, soprattutto, perché fa rima con choosy – alla ricerca di qualcosa che corrispondesse ai miei desideri, camminando per un’ora e 40 minuti.

Due sono state le tappe fondamentali: un’erboristeria, che mi ha attratto a sé come se fosse la fabbrica di cioccolato di Willy Wonka, e un supermercato.

Nell’erboristeria, fortunatamente guidata dal mio mantra (“qualcosa di sano e senza calorie, qualcosa di sano e senza calorie..”), ho sorvolato su tutte le meraviglie della Stainer, cercando qualcosa di pratico per filtrare dei composti per tisane che avevo a casa e.. Ho avuto un colpo di fulmine per una piccola teiera simil giapponese (con il manico ad archetto), in ceramica rossa, con all’interno il filtro in acciaio e le due tazzette annesse. Diciamo che era una sorta di cugina molto molto lontana e povera, ma non per questo meno meritevole di attenzione, della teiera MilMil di Covo, soltanto che era più bassa e grassottella, con il manico pieghevole. La teiera nana rossa ha iniziato così a popolare le immagini di vita quotidiana, prodotte a ritmo compulsivo dal mio cervello, in cui lei era sempre al centro della scena… Miracolosamente si è poi materializzata nella mia mente, a caratteri cubitali, la domanda che mi salva sempre in corner e mi fa rimettere tutto sugli scaffali: “Mi serve veramente?!?” (Cit.: utile monito tratto dal video di auto-aiuto per lo shopping compulsivo nel film I love Shopping.. insomma, c’è sempre qualcosa da imparare, anche da un film di terz’ordine con due stellette su my movies, che, in una sua sola frase insegna qualcosa di molto più sensato dello snobismo intellettuale).

Per farla breve, con la mia felpa hoody-choosy ho girato i tacchi e me ne sono andata, con in testa dei sani ragionamenti da crisi economica che mi hanno portato a stabilire che per filtrare grosse quantità di tisana basta un passino da supermercato e che per le singole tazze sono perfette le teefilter di teeli (filtri di carta) nascoste in qualche angolo della cucina. Tra l’altro su questo sito trovate anche gli utilissimi Brewing Basket – scoperti soltanto ora – formidabile alternativa alla pallina di metallo e ai filtri di carta, sostanzialmente quello che cercavo in erboristeria e che non ho trovato.

Arrivata al supermercato, dopo un’attenta analisi dello scaffale tè e tisane, ho scelto, oltre al buonissimo infuso mela e cannella della Lipton (perfetto per l’inverno) che avevo provato qualche settimana prima da una mia amica, il tè verde al mandarino e all’arancia, per dare una scossa di sapore all’assunzione di questa varietà di tè. Entrambi fanno parte della serie “Lipton Pyramid” (così chiamata per il filtro piramidale) in cui tè e infusi sono articolati in una variegata invitante combinazione di gusti che vanno dalle 0 alle 4 calorie. Insomma per essere dei prodotti da grande distribuzione a basso costo sono piuttosto gradevoli e costituiscono una valida opzione alla classica Twinings.

Per la sera invece scelgo sempre Good Night / Bed Time  di Yogi Tea. Yogi Tea – che potete trovare da Natura Sì – mi ha conquistato da anni ormai con la sua linea di Tè Ayurvedici tra cui Joie de Vivre, Felicità e Bed Time appunto, che uniscono la peculiarità del gusto al momento di benessere che donano, guidato dal positivo pensiero suggerito dall’immancabile messaggio spirituale scritto sul filtro (geniale!), che io “scarto” ogni volta con estrema curiosità e su cui rifletto sempre con attenzione.

Buon tè e buone tisane a tutti,

R.N.

Riproduzione Vietata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...